Ti amerò per sempre. Romanzo +18

Il marito di Holly muore in un incidente stradale il giorno in cui avrebbero festeggiato vent’anni di matrimonio. Triste per non aver potuto dire addio a Sam, Holly decide di preparargli un funerale speciale, per rendere omaggio alla sua vita senza pensare che, grazie alla forza dell’amore che li unisce, avranno un’altra opportunità di vedersi.

Holly sente che le visite dello spirito di Sam saranno l’appoggio di cui avrà bisogno per andare avanti con la sua vita, per cercare un lavoro e per affrontare tutte le responsabilità economiche di cui dovrà farsi carico a partire da quel momento. Dovrà farlo per lei e per i suoi figli.

Una serie di eventi importanti, le dimostreranno che credendo in se stessa e avendo voglia di farcela, potrà raggiungere tutti gli obiettivi che si pone. Durante questi eventi conosce Steve, che dovrà vedere più spesso di quanto vorrebbe.

Mosso dalla gelosia, lo spirito di Sam inizia a comportarsi in modo strano, facendo in modo che Holly inizi a chiedersi se sia giusto o meno continuare ad avere accanto lo spirito del marito.

Riuscirà Holly a dire definitivamente addio a Sam? Riuscirà ad aprirsi nuovamente all’amore e a concedere un’opportunità a Steve?

Ti amero per sempre by Stefania Gil

Steve mi prese le mani e si avvicinò un po’ di più a me. La vicinanza che bastava per sentire il suo respiro.
Vidi Sam stringere i pugni.
«Permettimi di invitarti ad uscire, Holly.»
«Steve io…» volevo dirgli di no, ma la mia maledetta bocca sembrava avesse preso vita e non mi fece finire, «in realtà io, domani… mi dispiace ma…»
Le mie mani iniziarono a tremare.
«Hai freddo?»
Steve si avvicinò ancora un po’ a me e mi mise un braccio dietro al collo, per scaldarmi. Non avevo freddo, maledizione! Stavo tremando per il nervosismo di avere lui così vicino e per il timore della reazione di Sam.
Sam sembrava una pentola a pressione che sarebbe esplosa da un momento all’altro e questo mi spaventava, perché non sapevo cosa sarebbe potuto succedere.
Steve mi diede un bacio sui capelli.
Era così bello. Quell’uomo profumava di dolce. La sua pelle era delicata. Le sue mani, quando sfioravano la mia pelle, mi facevano avvertire piccole scariche elettriche in tutto il corpo.
E dopo aver lottato molto contro il destino, mi diedi per vinta e appoggiai la testa sul suo petto.

Lì, c’erano i battiti di un cuore. Potevo ascoltarli. Potevo sentire il calore corporeo di Steve che invadeva il mio corpo. Gradii quel contatto fisico, come qualcuno che passa giorni sperduto in un deserto e alla fine, quando sta per morire disidratato, trova dell’acqua.

Acquistare adesso:

Ti amerò per sempre

Leggi un’anteprima di questo libro:

Compartir en las redes:

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *